Telejato continuerà a trasmettere!

pino-maniaci-telejato-

Un articolo, un tema, un servizio, che tratti l’illegalità della mafia non è mai fuori luogo.

Quando sentiamo: “lotta alla mafia” ci salgono alla mente eroi della storia come: Falcone, Borsellino, Peppino Impastato, Sciascia e tanti altri. Tra questi eroi, purtroppo, non tutti conosco il nome di Pino Maniaci.

Pino Maniaci è il proprietario e direttore della famosa televisione comunitaria Telejato, con sede a Partinico (PA). Combatte la criminalità organizzata in ogni suo servizio, da quando prese la direzione di Telejato nel lontano 1999. Uomo forte, coraggioso e intraprendente, nato con il suo unico obbiettivo: DENUNCIARE COSA NOSTRA!

Chi segue Telejato sa di certo come opera e quante minacce e disgrazie, in tutti gli anni di servizio  ha subìto. Non molla , non cede, anche quando tutto gli è sembrato cadere addosso. Macchine in fiamme, aggressioni, pestaggi e cani uccisi, ma Pino non molla, Pino continua a crederci!

Da un paio di giorni siamo venuti a conoscenza che, Telejato, disturberebbe le trasmissioni del digitale terrestre di Malta e sembrerebbe quindi, destinata alla chiusura.

Notizia al quanto falsa afferma, in una chiamata al direttore di Telejato, il Sottosegretario di Stato del Ministero dello Sviluppo Economico,  Antonello Giacomelli. Telejato non disturba affatto nessun segnale, in quanto trasmette da un impianto nella parte Nord della Sicilia che non interferisce con Malta. Giacomelli in fine ha rassicurato Pino Maniaci e tutta la redazione , invitandoli a proseguire nel loro lavoro, con determinazione e passione,  di lotta alla criminalità organizzata.

La redazione de ” L’urlo Cittadino”, per la prima pubblicazione del blog, ha voluto dedicare un piccolo spazio a Pino Maniaci e alla sua Tv Telejato,  sperando che continuino ancora a lungo nel loro operato.

 

 

Commenta con Facebook

The following two tabs change content below.
Davide Parlapiano

Davide Parlapiano

Inventore e direttore del Blog "L'urlo Cittadino". Nato a Palermo nel 1994. Attualmente Consulente FinTech presso PwC Italy e studente III°Anno in Computer Science Engineering, presso SUPINFO INTERNATIONAL UNIVERSITY Trapani Campus.