L’associazionismo caltabellottese

394561_m

Caltabellotta si distingue per molte caratteristiche fisiche e culturali, alcune di esse sono positive e altre negative.

Noi de L’urlo cittadino abbiamo sempre cercato di portare fuori le cose migliori che il nostro paese ha da offrirci: i talenti, le bellezze, le peculiarità che qui è possibile trovare. Particolarità di cui Caltabe394561_mllotta si può vantare è la capacità di fare associazionismo. Uno dei significati della parola “associazione” è aggregazione di più persone per uno scopo comune e molto spesso le associazioni che operano sul nostro territorio hanno come scopo la valorizzazione del paese. Sono molteplici e molto variegate; sono presenti associazioni sportive come la “Kinesi Dance” e la “Dribbling”, turistiche e culturali come la “Pro Loco, la “Kratas Tour”, “Sicilia Antica” e la “Pace di Caltabellotta”, umanitarie come la “Misericordia” oppure musicali come l’associazione bandistica o ancora parrocchiali come la “ANSPI”, ma sono presenti anche gruppi di carattere politico.

Tutto ciò che accomuna le persone che fanno parte di questi gruppi è l’amore per Caltabellotta. Molto spesso chi fa parte di un’associazione è un volontario che spende il proprio tempo, magari togliendolo al lavoro o alla famiglia o ai propri interessi, per il bene di tutti e ogni attività organizzata e ogni servizio offerto porta lustro a Caltabellotta.

Il Signor Paolo Vetrano, presidente dell’associazione turistico-culturale “Kratas Tour”, ci dice: “La mia volontà di fondare e far parte di questa associazione nasce dal bisogno di far conoscere Caltabellotta e credo che questo possa essere il miglior mezzo per unire persone con la stessa passione e gli stessi fini. In questi anni, noi della Kratas Tour, abbiamo avuto l’aiuto e l’attenzione da parte delle istituzioni ma sentiamo l’esigenza di un rapporto che sia programmato e continuativo così che il nostro lavoro in sinergia possa portare i suoi frutti”.

Noi de L’urlo cittadino speriamo che la voglia di fare associazionismo possa crescere sempre di più anche con l’aiuto delle istituzioni perché “Vi è più gioia nel dare che nel ricevere” (Atti 20, 35).

Commenta con Facebook

The following two tabs change content below.
Lilli Nicolosi

Lilli Nicolosi

Nata a Ribera nel 1987. Nel 2014 ha frequentato un corso di redazione presso la Casa Editrice “Navarra Editore” e ha collaborato con il giornale web “Palermomania”. Attualmente assistente di agronomo.
Lilli Nicolosi

Ultimi post di Lilli Nicolosi (vedi tutti)