La corale polifonica “Laudae Choralis”: la passione di fare musica

IMG-20170102-WA0041

Caltabellotta vanta una storia ventennale nell’ambito della musica corale; si sono succedute varie
formazioni con diversi direttori e coristi che ogni volta hanno messo tutto il loro impegno nel fare
musica e nell’animare con passione le liturgie.
Circa tre anni fa nasce la corale polifonica “Laudae Choralis: composta da 25 coristi, dagli organisti
Maestro Calogero Marotta e Alessandro Aiello e, dal direttore, il Maestro Giuseppe Cottone. Il Maestro Cottone è stato contattato da alcuni componenti della precedente corale per ripartire con un nuovo progetto e come lui stesso ci racconta, ha accettato con entusiasmo: “Sì, sono stato felice di intraprendere questa nuova avventura perché mi ha sempre appassionato la musica sacra e corale. Da quel momento con Calogero Marotta abbiamo intrapreso un percorso che ci porti anche oltre la sola musica sacra”. I Maestri si misero subito all’opera per cercare nuovi componenti per il coro che ora è composta da quattro sezioni: soprani, contralti, tenori e bassi. Ci dice Cottone:”La caratteristica che amo di più dei mie coristi è la capacità di essere uniti e vogliosi di dare sempre il massimo e dimostrare tutto il lavoro fatto”.
La Laudae Choralis non solo anima le liturgie ma si esibisce anche in concerti con sia brani di musica sacra che con brani pop. Il primo concerto è stato organizzato nell’estate 2016 all’interno della Cattedrale di Caltabellotta con la partecipazione della banda musicale. Il secondo, natalizio, lo scorso 2 gennaio nella chiesa dei Capuccini con in scaletta sette brani. Una serata molto soddisfacente per la polifonica che ha eseguito i brani in un contesto adeguato, con un pubblico partecipe e un’atmosfera accogliente.
Continua il Direttore Cottone: “Sono convinto che per fare belle esperienze musicali e corali, non sia obbligatorio avere una preparazione musicale da parte dei coristi, le cose importanti sono: voglia di fare, passione, perseveranza e la costanza nel lavoro. Personalmente tengo fortemente a portare avanti questo gruppo e a farlo crescere sempre più. Questa corale rappresenta per me una grande forza! Personalmente è uno stimolo per mettermi in gioco, per esprimere la mia passione per la musica e condividerla con la corale.”
La corale ha in progetto di ingrandirsi sempre più, infatti, sono sempre aperte le iscrizioni per entrare a farne parte.

Commenta con Facebook

The following two tabs change content below.
Lilli Nicolosi

Lilli Nicolosi

Nata a Ribera nel 1987. Nel 2014 ha frequentato un corso di redazione presso la Casa Editrice “Navarra Editore” e ha collaborato con il giornale web “Palermomania”. Attualmente assistente di agronomo.
Lilli Nicolosi

Ultimi post di Lilli Nicolosi (vedi tutti)