I cartocci

i cartocci

Ben tornati a Sapori di Triokala con un’altra squisita ricetta siciliana: i cartocci.

I cartocci fritti hanno una forma che ricorda i cannoli, sono infatti preparati con il tradizionale cannello che viene avvolto da un cordoncino di pan brioche che poi viene farcito con una deliziosa crema alla ricotta.

INGREDIENTI:

500g di farina 00

250ml di latte intero tiepido

50g di strutto

50g di zucchero semolato

12g di lievito di birra fresco

1 uovo

1 pizzico di sale

1.5l di olio di semi

400g di ricotta di pecora

150g di zucchero a velo

PROCEDIMENTO:

Scolate la ricotta per eliminare l’acqua in eccesso, poi setacciatela in un colino a maglie strette (1) schiacciando la ricotta con un leccapentola in modo da eliminare tutti i grumi e ottenere una crema morbida, aggiungete lo zucchero a velo e mescolate bene aiutandovi con un mestolo fino ad ottenere un composto cremoso. Lasciate riposare la crema in frigo per qualche ora. Ora preparate l’impasto: in una ciotola mettete la farina setacciata insieme allo zucchero, aggiungete l’uovo intero e sbattete leggermente con una forchetta. Sciogliete il lievito di birra in 125 ml di latte tiepido e aggiungete anche questo all’impasto. Sciogliete lo strutto a bagnomaria o nel microonde e sciogliete anche il sale nei restanti 125 ml latte. Aggiungete il sale col latte e per ultimo lo strutto sciolto. Impastate tutto con una forchetta e, se occorre, aggiungete la farina. Impastare fino a ottenere un impasto compatto e liscio. Lasciate lievitare per 2 ore circa. Quando  l’impasto sarà lievitato, dividetelo in piccole parti da 70g ciascuna. Con ogni pezzetto di impasto ricavate dei cordoncini di circa 30cm che avvolgerete intorno ai tradizionali cannelli unti di olio e lasciate lievitare per un’altra ora. Appena raddoppiano di volume, friggete i cartocci in abbondante olio caldo finchè non diventano bruni. Lasciateli scolare e intiepidire su un foglio di carta assorbente e a questo punto potete estrarre il cannello. Riempite i cartocci con la crema di ricotta e poi cospargeteli di zucchero semolato.

E ora buon appetito!

Commenta con Facebook

The following two tabs change content below.
Lilli Nicolosi

Lilli Nicolosi

Nata a Ribera nel 1987. Nel 2014 ha frequentato un corso di redazione presso la Casa Editrice “Navarra Editore” e ha collaborato con il giornale web “Palermomania”. Attualmente assistente di agronomo.
Lilli Nicolosi

Ultimi post di Lilli Nicolosi (vedi tutti)