Caltabellotta. Segreto cambia la giunta, nominati due nuovi assessori

Comune di Caltabellotta

Comune di CaltabellottaRimpasto nella giunta comunale guidata da Paolo Segreto. Nell’amministrazione comunale di Caltabellotta dal 4 marzo marzo 2016 sono entrati due nuovi assessori. Si tratta del docente Vito Marsala e dell’agronomo Giuseppe Zito.

I due nuovi assessori prendono il posto di Giuseppe Montalbano, vice sindaco con delega al Bilancio, Personale e Polizia Municipale e di Giuseppe Geremia, con deleghe all’Agricoltura, Sport e Politiche Giovanili. Ragioni personali hanno portato i due rappresentanti amministrativi alle dimissioni. Sia Marsala che Zito lasceranno il loro posto da consiglieri comunali a Giuseppe Marciante primo non eletto e all’ex assessore Giuseppe Geremia.

La giunta comunale è così composta, oltre ai due assessori sopraccitati, da Gaspare Sala, delegato sindaco di Sant’Anna di Caltabellotta, con deleghe ai Lavori pubblici, Verde pubblico ed Ambiente, ed Enrica Castrogiovanni che si occupa di Politiche assistenziali, Cultura e Turismo. Per il Sindaco Segreto: “Non c’è stata alcuna frizione, né disaccordi. Anzi voglio rimarcare il mio apprezzamento per Montalbano che ha appoggiato il mio progetto di candidatura sin dall’inizio e ringraziare Geremia per la sua passione e per il suo operato.” “Lo stato d’animo è quello di chi ha consapevolezza che c’è un lavoro enorme da fare per diversi motivi, anche perché oggi gli enti locali vivono una situazione profonda di difficoltà dovuta ad una crisi non secondaria – afferma il neoassessore Vito Marsala -.Assessore Vito Marsala Conosco bene la difficoltà dei Comuni rapportate alla Regione, visto che faccio parte del direttivo Anci Sicilia. Noi a Caltabellotta per fortuna siamo ancora in una situazione di stabilità. È chiaro che dobbiamo snellire gli investimenti fuori dal bilancio comunale che è ormai ridotto all’osso e serve solo a pagare gli stipendi. Dobbiamo perciò essere virtuosi e creativi”. Continua ancora Marsala: “Il mio obiettivo in questo momento è affrontare le questioni irrisolte che ha questo Comune e cercare quantomeno di risolverne qualcuna. La prima che sto seguendo è l’ottimizzare il servizio di raccolta differenziata, tant’è che sta per arrivare proprio stamattina un nuovo mezzo che ci permetterà di ottimizzare meglio sia su Sant’Anna che su Caltabellotta. Una maggiore attenzione va data all’isola ecologica, dove puntiamo ad un controllo maggiore anche con i punti di videosorveglianza che monitoreranno sia l’isola ecologica che la postazione dove verrà posteggiato il compattatore. Inoltre in programma ci sono anche delle attività di educazione e formazione per le scuole e anche per i cittadini. Dobbiamo avere un senso civico nelle cose”.

Fonte: Giornale Cittadino Press

Commenta con Facebook

The following two tabs change content below.
Francesca Cottone

Francesca Cottone

Nata a Palermo nel 1983. Nel 2012 ha frequentato un master in giornalismo, presso l’Istituto Superiore di Giornalismo a Palermo. Ha collaborato per diverse testate online: Palermomania.it, AgrigentoOggi. Attualmente collabora con Giornale Cittadino Press.