Caltabellotta. Intervista all’Assessora Anna Augello

Comune di Caltabellotta

 

Nuovo cambio nella giunta Segreto. Anna Augello sostituisce Enrica Castrogiovanni, alla quale il Primo Cittadino, giorno 30 giugno 2017, conferisce le deleghe assessoriali di Pubblica Istruzione – Cultura – Spettacolo – Turismo – Servizi Socio-assistenziali.

Noi de “ L’urlo Cittadino” abbiamo voluto fare quattro chiacchiere con la nuova Assessora per farci raccontare l’immenso lavoro, le criticità incontrate e i suoi progetti per il futuro.

Salve Assessora, come è stato il primo impatto nel rivestire questa carica?

<<Fin da subito ho compreso che è un compito di grande responsabilità, per tale motivo sin dall’indomani dalla carica mi sono messa a lavoro: sono stata nei vari uffici a parlare con i responsabili per conoscere la situazione; ho cercato immediatamente di trovare una soluzione e dare delle risposte. Questo comunque è un lavoro che porterò avanti e per certi aspetti so che bisogna lavorare ancora di più>>.

Quali sono stati i punti di forza e le criticità incontrate?

<<I punti di forza sono stati, sono e saranno i miei colleghi assessori con i quali ogni giorni collaboriamo per portare avanti le nostre idee e progetti. Inoltre, non dimentico la disponibilità degli uffici e dei capi settori. La criticità, che è anche una sfida oltre ad un obiettivo da raggiungere, è il riorganizzare, potenziare e migliorare i settori a me affidati. Mi auguro di poter fare di meglio e bene questo compito a me affidato>>.

A cosa si è dedicata in questi primi mesi?

<<Le priorità in questi primi mesi sono state: la Scuola e l’Estate caltabellottese. Entrambe importanti per Caltabellotta e per i giovani. Le manifestazioni estive, penso, siano stati eventi ben riusciti. La scuola, tema caldo di Caltabellotta: siamo riusciti a consegnare i due plessi scolastici nei tempi stabiliti, io stessa più volte ho visitato gli edifici e mi sono confrontata con il Personale  Docente e Ata istaurando un rapporto di collaborazione. Giorno 13 settembre avverrà l’inaugurazione della Scuola dell’Infanzia, Primaria e di I grado. Mentre giorno 11 settembre con il Sindaco Segreto e Padre Marciante siamo andati ad augurare un buon inizio di anno scolastico ai bambini dell’asilo nido, anche perché quest’ultimo, come i due plessi scolastici, è stato in parte ristrutturato>>.

Cosa si può fare per incentivare il turismo a Caltabellotta?

<<Il turismo è un argomento critico di Caltabellotta. Io mi auguro di passare ai fatti e che non restino solo parole. Fin dall’inizio, da consigliera comunale, mi sono impegnata con il progetto “Albergo diffuso, ho fatti vari sopralluoghi, poi per motivi privati è stato accantonato, ma la mia intenzione è che nei prossimi mesi io possa terminare il lavoro già iniziato. Inoltre, la prossima settimana, sto già organizzando una riunione con le varie associazioni locali per riprendere e spero rilanciare “Città Presepe” >>.

Progetti per il futuro? Una chicca: Uno che le sta veramente a cuore?

<< I progetti futuri sono molti e rivolti a più ambiti, per adesso però non voglio anticipare nulla, non per scaramanzia ma preferisco così. Un progetto che ho a cuore è quello di sviluppare e dotare strutture e percorsi turistici nella nostra cittadina  e di sviluppare un’area sportiva per i bambini e i giovani.>>

Noi de “L’urlo Cittadino” auguriamo all’Assessora Augello un buon lavoro nell’amministrare la nostra Caltabellotta e un grosso in bocca al lupo!

 

 

Commenta con Facebook

The following two tabs change content below.
Francesca Cottone

Francesca Cottone

Nata a Palermo nel 1983. Nel 2012 ha frequentato un master in giornalismo, presso l’Istituto Superiore di Giornalismo a Palermo. Ha collaborato per diverse testate online: Palermomania.it, AgrigentoOggi. Attualmente collabora con Giornale Cittadino Press.