Caltabellotta: fine mandato per Padre Giuseppe Marciante e Padre Alfred Simkonda

davdav

E’ di poche settimane fa la notizia della rotazione dei sacerdoti delle parrocchie dell’Arcidiocesi di Agrigento. «I trasferimenti, i distacchi, i riadattamenti a nuove realtà sono parte del dono di amore a cui un pastore è chiamato per rendere il cuore agile e rivitalizzare la corrente fresca della carità pastorale». È con queste parole, contenute in una lettera indirizzata ai parroci, che l’arcivescovo di Agrigento, il cardinale Francesco Montenegro, ha ufficializzato i trasferimenti e le nuove nomine, per l’anno in corso, dei presbiteri. Coinvolta anche Caltabellotta infatti dopo 5 anni, per motivi di salute,  finisce il mandato di Padre Marciante e dopo 9 anni, trasferimento, anche,  per Padre Alfred che durante l’omelia della Messa per il suo saluto ha detto: “ Io ho due patrie: una è la Tanzania e una è Caltabellotta. Sono arrivato piccolo e voi mi avete fatto crescere.”. Sono molti gli aventi che, in questi anni, sono stati realizzati sotto la guida dei due parroci. “Abbiamo intrapreso un percorso liturgico, spirituale e culturale che non ho intenzione di interrompere”, dice Padre Marciante, “la salute purtroppo non mi permette di continuare a essere parroco di Caltabellotta ma rimango sempre un caltabellottese che ama il proprio paese e non ha intenzione  di abbandonarlo.” Padre Alfred ha lasciato la parrocchia di Sant’Agostino il 4 settembre, invece, Padre Marciante saluterà i fedeli caltabellottesi domenica 24 settembre durante la Messa in Cattedrale alle 18:30.

 

Commenta con Facebook

The following two tabs change content below.
Lilli Nicolosi

Lilli Nicolosi

Nata a Ribera nel 1987. Nel 2014 ha frequentato un corso di redazione presso la Casa Editrice “Navarra Editore” e ha collaborato con il giornale web “Palermomania”. Attualmente assistente di agronomo.
Lilli Nicolosi

Ultimi post di Lilli Nicolosi (vedi tutti)