Black Friday: risparmio per le famiglie o incremento del consumismo?

black-friday-cyber-monday-2015-3d-printer-deals8

La società si evolve, e con essa gli usi e i costumi del momento.
Un fenomeno in rapida crescita oggi, è sicuramente quello del  consumismo, termine con cui, economicamente, si intende la tendenza, tipica delle moderne società, al consumo di beni e servizi.
Beni sempre più di ultima generazione, e a volte, o quasi sempre, non di notevole importanza e necessità.
Emblema di quanto detto, è sicuramente la giornata dedicata allo shopping “sfrenato” o più precisamente al “Black Friday” in cui i negozi sono soliti pubblicizzare promozioni e super sconti al fine di incrementare le vendite.
Negli Stati Uniti, questo giorno dà inizio alla stagione dello shopping ed è un giorno particolarmente importante, sia per le famiglie statunitensi ma anche per innumerevoli statisti intenti ad analizzare la situazione economica delle famiglie americane.

Questa tradizione statunitense ha esteso le proprie radici anche in Italia, seppur da noi non è una cultura radicata come negli USA. Infatti lo scorso 25 Novembre, il Black Friday in Italia ha riscosso enorme successo. I negozi sono stati affollati da giovani provenienti da ogni parte della regione, e in molti di essi si è, addirittura, creata una fila di attesa per poter accedere all’interno del negozio prescelto.
Secondo i dati raccolti sulla piattaforma di comparazione prezzi IDEALO,  nel 2015 si è registrata una crescita del fenomeno pari al 33.46% rispetto all’anno precedente e le categorie di prodotti più ricercati sono stati perlopiù nel settore tecnologico.
Inoltre la COLDIRETTI ha stimato che un italiano su quattro abbia approfittato di queste offerte per comprare regali di Natale.
Quello che ci si chiede è se la gente approfitta di questa giornata per comprare ciò di cui realmente ha bisogno, nell’intento di riuscire a risparmiare qualcosina, o se si usa questa “tradizione statunitense” come pretesto per soddisfare tutti i nostri desideri, causando a volte spiacevoli avvenimenti. Nel 2008 in California due uomini si sono sparati dopo una lite scoppiata tra le rispettive mogli che volevano comprare lo stesso oggetto.

Commenta con Facebook

The following two tabs change content below.
Serena Barbiera

Serena Barbiera

Nata a Sciacca l’8 dicembre 1992. Attualmente studia economia e finanza presso l’Università degli studi di Palermo.
Serena Barbiera

Ultimi post di Serena Barbiera (vedi tutti)