1° CONCORSO FOTOGRAFICO DE L’URLO CITTADINO “SCATTA A CALTA”

contest

La redazione de L’urlo Cittadino lancia il primo constest fotografico: “Scatta a Calta”. Con i vostri scatti avrete la possibilità di immortalare un angolo di Caltabellotta che vi rappresenta, che vi piace o che semplicemente vi rievoca emozioni e ricordi. Aspettiamo tante vostre foto per pubblicizzare Caltabellotta e le sue meraviglie.

contest

 

REGOLAMENTO:

  •  Tutti possono partecipare (Caltabellottesi e non)
  • Ogni foto dovrà avere un titolo
  • Le foto dovranno essere spedite entro e non oltre il 29/02/2016 alle ore 23:59 all’indirizzo e-mail della redazione lurlocittadino@gmail.com
  • Il vincitore sarà decretato dai “mi piace” ottenuti su Facebook durante il mese di Marzo
  • La redazione pubblicherà tutte le foto ricevute con il prossimo mensile in un unico album che troverete sulla pagina ufficiale Facebook de L’urlo Cittadino:

       –  Ogni partecipante dovrà mettere “mi piace” all’album e condividere la proprio foto

       – Solamente i “Mi Piace” ottenuti dalla condivisione saranno conteggiati per decretare il vincitore

  • Non ci sono vincoli fotografici, ogni vostra foto sarà ammessa al concorso purché rappresenti Caltabellotta:

      -È ammesso l’utilizzo di qualsiasi programma di modifica foto, quali Photoshop e/o simili

      -È possibile immortalare qualsiasi posto del territorio di Caltabellotta

  • La foto può rappresentare un semplice paesaggio, ma anche un soggetto qualsiasi immerso nello sfondo cittadino
  • Ogni partecipante potrà inviare un’unica foto
  • Il vincitore si aggiudicherà l’immagine di copertina per l’intero mese di Aprile con la possibilità di inserire un eventuale sponsor o piccolo logo pubblicitario; inoltre, nell’eventualità di una versione stampata del blog, la prima pagina del giornalino.

Commenta con Facebook

The following two tabs change content below.
Redazione
L'urlo Cittadino (Caltabellotta nel mirino) è il Blog mensile caltabellottese. Tiene d'occhio tutto ciò che si svolge periodicamente nel centro montano: eventi, cultura, politica e quant’altro.